News

Ultime Realizzazioni

HOMESTYLING: LO STILE BOHO-CHIC

Le origini

Lo stile boho chic nasce da un accostamento di due termini: boho, ossia bohemian, che si riferisce allo stile di vita degli artisti del XIX secolo e chic, parola francese sinonimo di eleganza.  Il termine boho chic nasce nei primi anni 2000 come trend nel mondo della moda, per poi approdare anche nell’ interior design. Il boho chic è  un mix di stili dal Far West e dal movimento hippy, dallo stile etnico, che va dall’Africa all’India passando per il Marocco, e da quello nordico. E’ una stile molto originale e personale, pieno di colori e finiture diverse, tanto verde e pezzi unici.

Caratteristiche

L’ arredamento in stile boho chic è fatto di accenti marocchini che parlano di avventura e desiderio di esplorazione di terre lontane, di colori saturi e tessuti dalle trame opulente, un’importante vegetazione domestica e lanterne variopinte per un’illuminazione soffusa in perfetto stile “Vie Bohème”.

Il boho chic è caratterizzato dall’ assenza di linee guida e dalla libertà di spirito dei suoi abitanti: la parte più difficile del lavoro è proprio capire come arredare boho con buoni risultati senza rischiare che la casa risulti un caotico ensemble ammobiliato.

Ogni spazio deve raccontare la storia di chi ci vive, attraverso la scelta di pezzi unici. Infatti le case boho chic non si assomigliano mai: l’utilizzo di molti pezzi vintage unici fa si che ogni casa abbia un suo timbro e stile.

Riciclo creativo

Scavare nelle profondità di cantine e scatoloni per trovare un modo di donare nuova vita e funzione a oggetti e arredi vintage. Questo è forse l’aspetto più divertente dell’arredare in stile boho chic e quello che renderà la vostra casa assolutamente unica. Non abbiate fretta: non importa se ci si metterete di più, la verità è che una casa boho chic è in perenne sviluppo, è una storia che continua ad evolversi!

Colore

Un’altra cosa fondamentale per arredare in stile boho chic: il colore! Le case in questo stile sono sempre molto colorate dai mobili, al tessile a oggetti decorativi. La palette di colori è sempre molto calda, sfumature di rosso, arancione, viola e blu. Proprio perché le sue origini raccontano storie di poeti e hippie il richiamo alla natura è ovvio proprio tramite i colori che caratterizzano questo stile.

Una delle cose forse più particolari dello stile boho chic è il tessile: i pattern richiamano moltissimo paesi come il Marocco e l’India, dove colori caldi e forme geometriche sono la normalità.

Verde

Le case boho chic sono sempre molto green. Le piante fanno parte dell’arredamento must di questo stile, aiutano a creare una sensazione di ambiente caldo e un po’ hippie. Le piante non devono essere solo elementi decorativi ma possono diventare veri e proprio pezzi d’arredamento: si possono usare come separe’ per spazi molto ampi!

I pezzi che non possono mancare in una casa boho chic:

  • Pouf
  • Divani comodi
  • Cuscini: ovunque e di varie tonalità e stampe
  • Tappeti: che ricordino l’oriente e di fibre naturali
  • Accessori vintage
  • Patchwork
  • Piante
  • Arte: sbizzarritevi, in questo stile, non ce ne può essere mai troppa!